Questa pagina è parte integrante del sito Boxerweb © 2004

REGOLAMENTO PER IL CONCORSO CACIB/RCI

Nota: E' il giudice che ordina l'esecuzione di tutti gli esercizi.


SEZIONE A - PISTA


Esercizio n.1
Pista su persona estranea (punti 50)

Tenuta di pista 46 punti
Oggetto 4 punti

Pista di 400 mt circa, con un angolo retto (90°), oggetto alla fine del percorso. La pista dovrà essere tracciata in assenza del conduttore e del cane. Il modo di mettere in pista il proprio cane è lasciato alla libera scelta del conduttore. Egli può servirsi di un guinzaglione oppure lasciare pistare liberamente il cane. Se la pista viene fatta con un guinzaglione, questo deve avere una lunghezza di almeno 10 metri. Il cane deve eseguire la pista con calma, in modo che il conduttore possa seguire ad andatura normale.
Una volta trovato l'oggetto il conduttore dovrà mostrarlo al giudice a braccio levato, conservarlo e consegnarlo quindi al giudice al ritorno.
E' autorizzata una rimessa in pista alla partenza, con relativa penalizzazione.


SEZIONE B - OBBEDIENZA


Esercizio n.2
Condotta al guinzaglio (punti 10)

Il cane tenuto al guinzaglio deve seguire il proprio conduttore con docilità e gioia, in modo che il guinzaglio penda libero e che il cane si trovi costantemente con la spalla destra molto vicino ed all'altezza del ginocchio sinistro del conduttore. Il guinzaglio è tenuto nella mano sinistra. Il conduttore deve muovere le braccia bilanciandole con naturalezza.
Ad ogni arresto il cane deve sedersi immediatamente, ponendosi in posizione parallela al piede sinistro del conduttore e con la spalla all'altezza del ginocchio sinistro del conduttore. Esecuzione ad andatura normale, con cambiamento di direzione, sinistra e destra e dietro-front.
E' ammesso un comando per:

  • ogni arresto

  • ogni partenza

  • ogni cambiamento di direzione.


Esercizio n.3
Condotta senza guinzaglio (punti 10)

Si esegue come descritto nella condotta con guinzaglio. Il conduttore stacca il guinzaglio e lo mette a bandoliera da sinistra a destra.


Esercizio n.4
Riporto di oggetto (punti 10)

Il cane, senza guinzaglio, si trova seduto vicino al suo conduttore, il quale lancia un oggetto, scelto da lui, alla distanza di circa 10 metri. Ad un unico segnale acustico il cane deve partire immediatamente, recuperare l'oggetto e riportarlo rapidamente al conduttore. Si siede quindi davanti al conduttore e, ad un comando "lascia", consegna l'oggetto. Il cane, che gioca o mastica o lascia cadere l'oggetto, viene penalizzato. Al comando "piede" il cane dovrà prontamente andare ad assumere la posizione al piede.


Esercizio n.5
Ostacolo (punti 10)

Salto libero al di sopra di un ostacolo di 80 cm di altezza, salto di andata e di ritorno senza toccare. Il cane deve ritornare immediatamente al piede del conduttore. Il conduttore non deve abbandonare il suo posto. E' ammesso un segnale acustico per:

  • l'andata

  • il ritorno.


Esercizio n.6
Indifferenza allo sparo (punti 10)

Questo esercizio sarà giudicato individualmente. Il cane, senza guinzaglio cammina al piede del suo conduttore. Due colpi di rivoltella saranno esplosi ad una distanza di circa 15 metri. Il cane deve restare indifferente.


SEZIONE C - DIFESA


Esercizio n.7

Attacco improvviso ed intercettazione del fuggiasco (punti 50 - vale a dire: 25 punti per 2)
Il conduttore con il cane al fianco viene minacciato dal figurante vestito di un costume di protezione. Senza alcuna influenza il cane deve attaccare prontamente. Non appena il figurante si immobilizza il cane deve lasciare immediatamente la presa. E' autorizzato un comando "lascia". Il figurante si ferma sul posto, mentre il conduttore ed il cane si allontanano circa di 30 passi. Il figurante tenta la fuga correndo. Ad un comando "attacca" il cane deve inseguire il fuggiasco ed afferrarlo con salda presa. Il figurante cerca di tenere a distanza il cane effettuando dei movimenti di minaccia con il bastone. Ciò nonostante il cane deve afferrare con salda presa il figurante. Non appena il figurante si immobilizza, il cane deve lasciare immediatamente la presa e, mantenere un atteggiamento vigile. E' autorizzato un comando "lascia". Il conduttore segue tutta l'azione del cane tenendosi ad una distanza di 5 passi. Alla fine il cane è rimesso al guinzaglio.


QUALIFICA E PUNTEGGIO

Il massimo non può essere attribuito che per un lavoro veramente impeccabile. Per ogni gruppo di esercizi, vale a dire: pista, obbedienza e difesa, possono essere attribuiti al massimo 50 punti, per cui il punteggio massimo totale potrà essere di 150 punti.

QUALIFICA

PERCENTUALE

PUNTEGGIO CACIB/RCI
Eccellente 90-100% 135-150
Molto buono 80-89% 120-134
Buono 70-79% 105-119
Insufficiente meno di 70% 0-104

Per il conseguimento del Campionato Internazionale di Bellezza un soggetto deve aver conseguito in una prova CACIB/RCI almeno il 70% dei punti con un minimo del 70% in ciascun gruppo degli esercizi.

Qualifiche

Ecc 100-96
M.B. 95-90
Buono 89-80
Suff. 79-70
Insuff. 69-36
Mediocre 35-0

In caso di parità di punteggio tra due o più soggetti, ai fini della classifica finale, preverrà il miglior punteggio sulla tenuta di pista.
Per quanto non espressamente previsto si applica il Regolamento Internazionale IPO in quanto non in contrasto con il presente Regolamento.